Cambiare vita: 3 cose che ti faranno riflettere

0
95

Cambiare vita è possibile? Ma soprattutto cosa vuol dire?

Cambiare vita

Significa che se la tua vita così com’è non ti piace, se sei sempre in ansia, se attacchi di panico, se tutto comincia a starti stretto e quello che vorresti è qualcosa di diverso…allora è tempo di cambiare vita.

Cambiare non è facile, non è un qualcosa che avviene dall’oggi al domani, ma ci sono dei piccoli passi che occorre iniziare ad assimilare e mettere in pratica, per cambiare il nostro modo di vedere, sentire, percepire e dunque vivere la vita.

Di seguito inizia con 3 passi che mi hanno aiutata a vivere meglio e a dare un nuovo significato alla vita.

Cambiare vita: 1 STEP – ciò di cui non hai bisogno

Ok, lo ammetto ho iniziato per caso. Stavo scrivendo la recensione su un libro che parlava di minimalismo, di riordino, di eliminare fisicamente il superfluo. Ho provato una volta: una cretinata, nessun giovamento. Tecnica sbagliata? Forse.

Ho sempre invidiato coloro che potrebbero traslocarsi infilando le loro cose in due scatoloni, a me non ne sarebbero bastati una ventina di quelli formato famiglia! La mia vita in una valigia…impossibile.

Cambiare vita- 3 cose che ti faranno riflettere

Poi arriva l’ansia, arriva il sentire che non ce la fai, arriva il “oddio cos’è tutto questo affollamento?”. Una cosa che ho sempre detestato di me è il disordine: come cavolo fanno gli altri? Ho iniziato ad intuire la realtà: troppe cose, superflue. No, non sono un’accumulatrice ma certe cose non riesci proprio a buttarle via…solo che, a conti fatti, non ti servono a nulla.

Si chiama sgombero: l’arte di liberarti di ciò di cui non hai bisogno.

Ho cominciato a selezionare i miei oggetti: questo da quanto non lo uso? Questo mi serve sul serio? Questo da quanto tempo non lo vedevo?

E sapete una cosa? Buttare, vendere e regalare ciò che non serve è davvero salutare. Mi sento più libera, meno ansiosa e perdo meno tempo a cercare/pulire/riordinare. Ok, sono ancora lungi dal racchiudere le mie cose in una valigia e forse non ci riuscirò davvero ma mi sento meglio.

Cambiare vita: 2 STEP – il perdono

Cambiare vita- 2 STEP – il perdono

Sicuramente nella vostra vita, come nella mia, ci sono state delle persone che vi hanno fatto soffrire o che avete fatto soffrire. Perdonare è un passo per migliorare la propria vita. Non è un favore che facciamo all’altra persona ma a noi stessi.

Quando portiamo rancore, inevitabilmente soffriamo, ci assale la rabbia e stiamo male, se invece impariamo a perdonare e dimenticare, tutto ci scivolerà di dosso, riusciremo a condurre la nostra vita senza più sentire quel brutto sentimento di rabbia e dolore che ci avvelena l’anima. Perdonare significa riconoscere che noi sbagliamo in quanto esseri umani ed anche gli altri sbagliano in quanto esseri umani.

Cambiare vita: 3 STEP – il giudizio degli altri

Gli altri sono il nostro specchio: in loro vediamo riflessa la nostra immagine e ciò aiuta a formare l’immagine che noi abbiamo si noi stessi. Gli altri inevitabilmente troveranno in noi dei difetti, anche pregi, ma sopratutto qualcosa che non va abbassando la nostra autostima. Ma ciò che conta davvero: è ciò che noi pensiamo di noi stessi. Gli altri ci troveranno sempre: troppo tristi/ottimisti/allegri/pessimisti, troppo grassi/magri/fisicati, troppo attivi/catatonici/irritanti e via dicendo, questo perché ognuno di noi ha dei filtri che modificano la percezione della realtà, ecco perché il giudizio degli altri è sfalsato. Dobbiamo guardarci allo specchio e non giudicarci ma essere onesti con noi stessi, esaltare i nostri lati positivi e cercare di cambiare ciò che di noi non ci piace.

Questa è l’arte di cambiare vita signori.

Alla prossima puntata.

 

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***
Esprimi la tua opinione!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

diciotto − undici =