L’automobile più economica del mercato automobilistico

L’Automobile più Economica del Mercato Automobilistico: L’acquisto di una nuova automobile è sempre un passo importante. Tuttavia, in tempi di crisi economica, in cui spendere grosse cifre è qualcosa a cui si pensa con sempre più difficoltà, gli amanti delle quattro ruote potrebbero trovare molto più convincente la proposta di vetture L'automobile più economicaeconomiche, proposte dalle case automobilistiche per far fronte al crollo della domanda e al cambiamento delle abitudini di acquisto dei consumatori. Con questo articolo cercheremo proprio di trovare l’automobile più economica del mercato automobilistico, confrontando stili e fasce di prezzo, così da aiutare nella scelta della nuova vettura e a non gravare eccessivamente sui propri bilanci.

Comprare l’automobile più economica conviene?
E’ una domanda che chiunque decide di comprare un’automobile di bassa fascia si pone: la qualità e l’efficienza del veicolo economico valgono il fatto di spendere meno, o c’è il rischio di ritrovarsi tra le mani una vettura che darà problemi entro breve tempo, costringendo il proprietario a spese impreviste per riparazioni, guasti e manutenzione?
In generale, quando si parla di automobili economiche, è sempre bene precisare che il concetto di economicità dipende molto dalle esigenze dell’automobilista: per questo un’auto che sembra economica a Tizio potrebbe non esserlo per Caio, dal momento che quest’ultimo potrebbe avere bisogno di una vettura completamente diversa dal primo. Per questo motivo, quando si pensa all’acquisto dell’automobile più economica del mercato automobilistico occorre sempre avere presenti l’utilizzo che si dovrà fare della vettura, la marca della casa produttrice e le principali caratteristiche del modello.
Sono ormai lontani i tempi in cui economicità equivaleva a scarsa qualità della vettura: oggi le case automobilistiche si rincorrono nella ricerca di soluzioni alla portata di tutti, così da guadagnare sempre nuove fette di compratori. Questo ha come effetto un aumento della qualità del veicolo anche nelle fasce più basse: che si stia cercando una citycar oppure un Suv o un’automobile elettrica, per ciascuna di queste categorie è possibile individuare un’auto più economica che possa soddisfare le esigenze del futuro proprietario.

L’automobile più Economica del Mercato Automobilistico per categoria

Volendo stilare una classifica che consenta di trovare l’automobile più economica sul mercato è importante dividere le varie vetture per categoria: in questo modo, per ciascun tipo di auto sarà possibile individuare caratteristiche e, soprattutto, costi da confrontare per trovare il veicolo che soddisfa meglio i propri bisogni. Prima ancora, però, vediamo qual è automobile-l’automobile più economica in assoluto.

I modelli più economici del 2018 – Partiamo dalla classifica delle automobili nuove più economiche presenti sul mercato:
– Dacia Sandero, a 7.450 euro
– Dacia Logan, a 8.700 euro
– Suzuki Celerio, che costa 8.990 euro
– Ford Ka, con prezzo di partenza da 9.750 euro
– Dacia Dokker, a partire da 9.900 euro.

Utilitarie – Questo segmento è quello che offre i modelli più economici in assoluto, anche senza dover affidarsi al mercato dell’usato:
– Fiat Punto: nonostante sia un modello datato è ancora l’utilitaria più economica di tutte, con prezzo che si aggira intorno ai 10.000 euro.
– Ford Fiesta: valida alternativa alla Punto e molto più recente della prima, ma con prezzo di partenza di 14.250 euro.

Auto elettriche – Il mercato delle automobili elettriche, ibride e simili sembra essere ormai il futuro del mercato automobilistico. Tuttavia, trattandosi di tecnologie ancora giovani i prezzi non sono ancora abbordabili quanto quelli delle auto tradizionali. In ogni caso, in questa categoria, ecco la classifica delle automobili più economiche:
auto elettrica– Renault Twizy: si tratta del modello di punta della casa francese nel comparto elettrico e sebbene metta a disposizione solo due posti in verticale è molto comoda per gli spostamenti in città. Il suo prezzo di partenza è di 6.900 euro.
– Renault Zoe: questo modello è una vettura compatta, molto simile alla Clio. Per acquistarla occorrono di base 22.550 euro, più le spese di noleggio delle batterie.

Automobili diesel – Sebbene la libertà di circolazione delle Vetture a Diesel sia sempre più limitata, in vista del progressivo abbandono del gasolio, queste auto sono ancora molto in voga tra gli automobilisti, anche se costano lievemente in più rispetto alle versioni benzina:
– Fiat Panda: è uno dei modelli di maggior successo della casa italiana. Questa incredibile e versatile automobile cittadina costa, nella versione diesel, dai 14.650 euro.
– Citroen C3: è la risposta francese alla Panda e propone una vettura delle medesime caratteristiche al costo base di 15.200 euro.

Auto GPL – Anche il settore GPL è in costante crescita, sebbene questi veicoli comportino un esborso iniziale più elevato rispetto al diesel/benzina (che, però, si ripaga in breve tempo grazie al minor costo del carburante). Tra i modelli più economici di auto GPL troviamo:
– Dacia Sandero, l’automobile più economica di questo comparto, con un prezzo di partenza di 9.750 euro.
– Opel Karl GPL – Con una spesa superiore alla Dacia Sandero, ma con dotazione più ricca e qualità tipicamente tedesche, questa vettura può essere acquistata con una spesa che parte dai 13.720 euro.

Automobili sportive – Anche sul versante sportivo esistono vetture che possono essere considerate economiche, comparandole rispetto ai modelli superiori e di lusso, che però prosciugano letteralmente le finanze dei fortunati che possono permettersele:
– Abarth 595: questo gioiellino targato Fiat, con motore a 180 cavalli e look aggressivo è sorprendentemente economico. Il suo prezzo di partenza, infatti, è di soli 19.650 euro.
– Toyota GT 86: altra auto sportiva economica, che però dona importanti sensazioni alla guida, è questo modello del costruttore giapponese, con motore a 200 cavalli e trazione posteriore. Al prezzo di partenza (31.800 euro) è davvero difficile trovare un’altra vettura sportiva equiparabile.

 

Ancora nessun voto.
Please wait...

Autore: CopyBlogger

Condividi l’articolo sui Social!!