Quale materiale utilizzare per un allestimento di un negozio

0
132
allestimento di un negozio

Hai un negozio e cerchi consigli sul materiale più adatto per un allestimento?

In questa guida troverai i consigli per scegliere i materiali più adatti al mood del tuo negozio.

Allestimento di un Negozio: A CIASCUNO IL SUO

allestimento di un negozio pubblicitario

Iniziamo subito col dire che, in base all’uso, i materiali da utilizzare per allestire un negozio possono essere raggruppati in quattro grandi categorie:
1. materiali per i fondali scenografici;
2. strumenti per l’assemblaggio;
3. elementi puramente decorativi;
4. vetrofanie.
In questa guida prenderemo in considerazione solo i primi tre gruppi, perché la quarta, quella delle vetrofanie, rappresenta un microcosmo a parte nell’ambito degli allestimenti.FONDALI SCENOGRAFICI

I fondali scenografici sono particolarmente utili quando si parla di vetrine. Ricorrere a un fondale significa dare continuità al tema che hai scelto per l’allestimento e permette anche di sbalzare in avanti la merce esposta, rendendo il tutto più accattivante. Tra i materiali più utili per realizzare un fondale di successo, ne segnaliamo due:
1. tessuti: preferibilmente monocromi, coi quali potrai realizzare cascate di tendaggi drappeggiati. Un fondale classico, insomma, ma sempre elegante e di grande efficacia;
2. pannelli di compensato: leggeri da spostare e facili da assemblare, i pannelli permettono di dare sfogo alla creatività ricorrendo a materiali di copertura come fondali adesivi (a tema, astratti, monocromi, coloratissimi) o acrilici.

STRUMENTI PER L’ASSEMBLAGGIO

strumenti per l'assemblaggio di pannelli pubblicitari

Si tratta di quella categoria di materiali funzionali alla costruzione dell’allestimento (tavoli, elementi di appoggio, sedute etc.). Tra questi, dai spazio agli elementi in policarbonato e plexiglass: affidabili per funzionalità, linee e colori moderni, questi materiali sono ideali per esaltare la merce.
Negli ultimi anni stanno prendendo sempre più piede alcune tendenze “povere” e si tende a inserire, negli allestimenti, elementi tratti dal mondo naturale. Il principe di questi elementi è sicuramente il legno, in grado di scaldare qualunque tipo di allestimento e creare contrasti. Anche l’acciaio è un ottimo materiale da utilizzare per l’allestimento di un negozio, nonostante tenda a raffreddarne il tono. Ma niente paura! Basterà scaldare il tutto con la giusta illuminazione per ottenere un’atmosfera avvolgente e contemporanea.ELEMENTI PURAMENTE DECORATIVI
A differenza del gruppo precedente, questa categoria di materiali è accessoria ma, al tempo stesso, necessaria per imprimere il giusto sprint al tuo allestimento. Prediligi dunque polistirolo e cartapesta, coi quali potrai creare qualunque forma si desideri e soddisfare ogni creatività.

A questo punto, non ti resta che assemblare e allestire!

Esprimi la tua opinione!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

cinque + diciotto =