Il GGG: trama, recensione e trailer del film di Spielberg

0
16
Il GGG: trama, recensione e trailer del film di Spielberg - CopyBlogger

Il GGG: trama, recensione e trailer del film di Spielberg - CopyBloggerIl GGG: storia di un gigante, una bambina ed un’eroica impresa.

Alla fine è stato mio marito a convincermi ad andarlo a vedere. Si tratta proprio dell’ultimo film di Spielberg, tratto da uno dei libri più famosi di Roald Dahl. Ed ecco perché ero titubante: da bambina sono stata un’appassionata lettrice di Dahl e non avevo davvero idea di come sarebbe stato trasporre questo libro bellissimo sullo schermo.

Il risultato è stato carino ed esilarante.

Il GGG: la trama

Sofia è un’orfana che vive in un orfanotrofio di Londra. Ama leggere, è insonne e sa perfettamente quai sono le regole da rispettare per non cacciarsi nei guai all’ora delle streghe. Le 3 è l’ora delle streghe per Sofia perché lei è ancora sveglia ed alle 3 del mattino tutto può succedere.

Il GGG: trama, recensione e trailer del film di Spielberg - CopyBloggerUna notte, mentre legge con la torcia, Sofia sente dei rumori nella strada e contravvenendo a tutte le regole va in balcone a vedere di cosa si tratta.

Tutto succede in un attimo: un paio di occhi giganti, un mantello gigante ed una mano gigante. E la piccola Sofia viene rapita.

Il gigante la porta nella terra dei giganti, non per mangiarla, ma perché teme che la bimba rivelerà il segreto. C’è da stare in guardia però perché gli altri giganti adorano mangiare i bambini…

Riuscirà Sofia a salvare se stessa ed i bambini di Londra?

Il GGG: recensione

Il GGG: trama, recensione e trailer del film di Spielberg - CopyBloggerOk, ora tutti a dire che il GGG non E.T. ma qualcuno mi spieghi cosa c’entrano i due film uno con l’altro, non potrebbero essere più diversi.

La diversità, l’amicizia, la solitudine saranno anche elementi comuni ma in contesti totalmente differenti.

Osservando bene libro e film ci rendiamo conto che un sottile filo lega i due autori: Dahl, sfortunato, ha sempre voluto raccontare la vita ai bambini senza tanti fronzoli (insegnandoli che diverso non è male è solo diverso) e Spielberg ha sempre voluto raccontare la speranza e l’amicizia tra esseri anche così diversi.

Il GGG, stupendamente riprodotto, non ha solo paura che si sveli il suo segreto, soprattutto si sente solo ed oppresso. Sofia, ugualmente, soffre di solitudine, senza nessun amico con cui parlare e con cui spezzare la monotonia della rigida e grigia vita in collegio.

Decisamente consigliato!

*****    IL TRAILER DEL GGG    *****

 

Esprimi la tua opinione!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

3 − 1 =