CHAT

Alla Ricerca di Dory: trama, recensione, trailer

Alla Ricerca di Dory: sequel di Alla ricerca di Nemo

Alla Ricerca di Dory recensione

Dopo la straordinaria avventura de Alla ricerca di Nemo, arriva finalmente Finding Dory. Nel primo episodio Nemo si allontanava nell’oceano dopo aver litigato con l’iper protettivo padre Marlin. Catturato da una barca, Nemo viene inseguito dal padre che ne perde le tracce. Deciso a ritrovarlo, Martin incontra tanti personaggi bizzarri, fra cui Dory piccola pesciolina chirurgo con un problemino di memoria.

Puoi acquistare il dvd di : Alla Ricerca Di Dory e Alla Ricerca Di Nemo (2 Blu-Ray)

Alla ricerca di Dory Trama

Alla Ricerca di Dory- la trama

(Abbiamo cercato di contenere gli spoiler, nel caso in cui non l’aveste ancora visto!)

Dory, Marlin e Nemo trascorrono il loro tempo insieme un anno dopo le precedenti vicende. Durante una lezione di Mr. Ray vengono innescati dei ricordi di Dory che improvvisamente si rende conto di aver perso la sua famiglia e non averla mai più ritrovata.

Decisa più che mai, Dory vuol partire subito per trovare i suoi genitori. Nemo ne è entusiasta ma Marlin non crede che sia una buona idea. Dory non ha grandi indizi: qualcosa che ha a che fare con la California, con le conchiglie, con degli occhiali. Quando l’avventura incomincia, il gruppo si separa involontariamente. Dory si ritrova dentro un acquario dove fa la conoscenza del polpo Hank. Nemo e Marlin nell’oceano devono trovare il modo di trovare Dory. Ma che fine ha fatto? Come farà a ricordarsi ciò che deve fare? Si ricorderà di loro o finirà col dimenticare tutto?

Seguite Nemo e Marlin alla ricerca di Dory!

Alla ricerca di Dory Recensione

Il nostro voto è estremamente positivo!

Questo film è eccezionale, di una creatività e di una dolcezza fantastici, potrebbe addirittura superare il primo! Me lo sono gustato dalla prima all’ultima scena. Impossibile non commuoversi davanti alla confusione di Dory, alle premure del piccolo Nemo per non dimenticare l’ancora troppo protettivo Marlin e la determinazione di un nuovo personaggio: il polpo Hank.

E’ un grande puzzle la storia e lo si costruisce insieme a Dory, con ogni bradello recuperato dai suoi ricordi eppure tutto sembra accadere per caso. Dory, dolce e smemorata, sa sempre cosa fare (anche se forse non come farlo) ed è talmente determinata da risultare trascinante. Molte situazioni del film precedente che riguardano la dolce pesciolina blu vengono chiarite…ad esempio perché Dory parla il balenese. Curiosi?

La pellicola rimane sempre frizzante, piena di colpi di scena e di momenti di tenerezza, e sopratutto schiva il grande rischio di ogni sequel: basarsi troppo sul primo, per poi tradire le aspettative. Qui è evidente sin da subito la volontà di puntare su un’altra protagonista, che in effetti sostiene benissimo il susseguirsi degli eventi e si mostra ricca di profondità e simpatia.

Il dvd lo trovate qui: Alla Ricerca Di Dory

Il nostro voto: 8.

E’ un film ottimo, ideale per grandi e piccoli, perfetto per essere condiviso con qualcuno che ci vuole bene!

Scheda & curiosità sul film:

Alla ricerca di Dory durata e data di uscita: 97 minuti – 2016 (giugno negli Stati Uniti, Settembre in Italia)

Nome originale: Finding Dory

Personaggi Alla ricerca di Dory

  • Dory: la nostra amica pesce chirurgo, estroversa e vivace, soffre di amnesie ed è per questo che inizialmente non ricorda dei suoi genitori. Grazie a Marlin e Nemo, conosciuti nel corso de Alla ricerca di Nemo, e agli altri amici della Barriera inizia a ricordarsi più cose, quindi anche dei suoi genitori Charlie e Jenny.
  • Nemo: figlio di Marlin, è un pesciolino dolce, simpatico ed intelligente. Suo padre è molto protettivo con lui ed è per questo che non voleva fargli intraprendere il viaggio con Dory.
  • Marlin: protettivo soprattutto con suo figlio, tende sempre a essere pessimista, ma grazie a Dory e a Nemo riesce a scuotersi e a essere più propositivo. Appena intrapreso il viaggio si sente in pericolo ricordando quello che accadde a suo figlio un anno prima.
  • Charlie e Jenny: genitori di Dory, hanno aspettato da sempre il momento in cui sarebbe tornata.
  • Hank: uno scorbutico polpo che vorrebbe trascorrere la sua vita in cattività
  • Destiny: squalo balena miope che vive al parco acquatico, era l’amica d’infanzia di Dory con cui giocava attraverso i tubi.
  • Bailey: un beluga che vive accanto a Destiny, di cui è molto amico.
  • Fluke e Rudder: due leoni marini che adorano stare su una piattaforma a dormire e che aiuteranno Marlin e Nemo.
  • Becky: è una strolaga sciocca e Marlin sottovaluta il suo potenziale, facendo arrabbiare Nemo.
  • Scorza: tartaruga marina che ha trasportato attraverso la corrente Marlin, Nemo e Dory in California. È sempre allegro in ogni situazione.

Una piccola curiosità: Il film ha ottenuto un grande riscontro al botteghino, stabilendo un nuovo record d’incassi per i film d’animazione al primo weekend al botteghino. Le frasi “Alla ricerca di Dory 3d” e “Alla ricerca di Dory streaming” sono state fra le più utilizzate del 2016 nella categoria film sul finire del 2016 e il film è il terzo maggiore incasso mondiale del 2016 e il secondo maggiore incasso nel Nord America del 2016.

In occasione della sua uscita, inoltre, ha preso vita una campagna che invitava a non acquistare pesci chirurgo sull’onda dell’entusiasmo del film com’era avvenuto per Alla ricerca di Nemo.

Alla ricerca di Dory Trailer

Film Correlati

Veloce come il vento: trama, recensione e trailer

Veloce come il vento: trama, recensione e trailer

Veloce come il vento: Nel film “Veloce come il vento̶

Alla Ricerca di Dory: trama, recensione, trailer

Alla Ricerca di Dory: trama, recensione, trailer

Alla Ricerca di Dory: sequel di Alla ricerca di Nemo Dopo la

The bye bye man: trama, recensione, trailer del film

The bye bye man: trama, recensione, trailer del film

The bye bye man? Un saluto senza alcun rimpianto. Ovviamente


Gli altri utenti hanno votato!
Dai un voto a questo articolo
[Totale: 0 Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *