Menù di Pasqua con pesce

0
121
Menù di Pasqua con pesce - CopyBlogger

Menù di Pasqua con pesce: idee per servire piatti a base di mare, buoni e sfiziosi.

Si avvicina a grandi passi la Pasqua, avete già deciso cosa cucinare? Se quest’anno avete deciso di abbandonare l’agnello potreste optare per il mare.

Menù di Pasqua con pesce: cannolicchi

Menù di Pasqua con pesce - CopyBloggerI cannolicchi sono pratici e poco costosi. Perchè non farne un antipasto?

Ingredienti per cannolicchi gratinati:

  • 20 cannolicchi
  • un mazzetto di prezzemolo
  • uno spicchio d’aglio
  • pan grattato ed olio evo

Per prima cosa è bene mettere i cannolicchi a bagno in acqua e sale per un’ora. Quindi mettere a bollire dell’acqua e buttarli dentro, quando inizino ad aprirsi, scolarli e lasciarli freddare un po’. Nel mentre fare un impasto con gli altri ingredienti, quindi tritare aglio e prezzemolo mischiando ad olio e pangrattato. Aprire i cannolicchi e porre un po’ di ripieno su ciascun mollusco. In forno a 200° per una decina di minuti.

Menù di Pasqua con pesce: risotto al granchione

Menù di Pasqua con pesce - CopyBloggerPassiamo al primo, che ne dite di un risotto al granchione?

Ingredienti del risotto al granchione per 4:

  • un granchione fresco
  • 400 gr di risotto
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • brodo vegetale
  • 1 bustina di zafferano
  • olio evo qb

Per prima cosa bisogna mettere una pentola d’acqua sul fuoco quindi mettervi il granchio a cuocere. Dopo 30 minuti si spegne, si scola e si fa freddare. Quando è maneggiabile estrarne la polpa.

In un tegame profondo versare due giri di olio evo, la polpa del granchio e far rosolare 5 minuti.

Versare il riso ed il vino bianco e far rosolare. Unire poco per volta il brodo. Quando il riso è cotto aggiungere burro e zafferano e rimescolare per bene.

Menù di Pasqua con pesce: triglie al cartoccio

Menù di Pasqua con pesce - CopyBloggerIngredienti per le triglie al cartoccio:

  • mezzo chilo di triglie
  • 20 pomodori pachino
  • aglio e prezzemolo tritati
  • vino bianco qb

Lavare le triglie rimuovendo squame ed interiora. Porre dei fogli di alluminio in modo da coprire il fondo della teglia o pirofila. Adagiare le triglie e cospargerle con i pomodorini tagliati a metà, l’aglio, il prezzemolo ed il vino bianco. Un filo d’olio evo quindi chiudere la stagnola e far cuocere per una ventina di minuti in forno a 180°.

Buon Pasqua e Buon Appetito!!!

Esprimi la tua opinione!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

sei + 17 =