La pasta del futuro sarà in 3D? Il Progetto c’è! E Parte da Parma

Che cosa ne pensate dell’idea: La pasta del futuro sarà in 3D? Il Progetto c’è! E Parte da Parma

La pasta del futuro sarà in 3D? Il Progetto c'è! E Parte da Parma - CopyBloggerSecondo le ultime notizie pubblicate sul web, la pasta non sarà più fatta in modo naturale ma direttamente stampata in casa. Pare che siano già stati provati i primi prototipi di pasta realizzati con apposita stampante.

L’idea arriva direttamente da una delle aziende italiane più famose al mondo: Barilla.

Nello stabilimento di Parma è stato messo in atto il progetto che porta una nuova realtà: Fare la pasta personalizzata in 3D.

Già alcuni anni fa si voleva portare il mondo della stampa 3D nel mondo alimentare, ma per diverse motivazioni nulla è andato in porto e il progetto sembra esser fermo a una fase “embrionale”.

La pasta del futuro sarà in 3D? Il Progetto c'è! E Parte da Parma - CopyBloggerPuò sembrare un’idea assurda ma alla fine non impossibile: Prepararla richiederà il caricamento dell’impasto nelle cartucce della stampate e tutto il resto verrà effettuato dal dispositivo che offrirà un risultato spettacolare. Ogni singolo pezzo inizialmente richiedeva 20 minuti, dopo alcuni anni le stampanti dedicate al settore alimentare impiegano due minuti per fare un piatto di pasta.

I disegni disponibili potrebbero essere parecchi e visto che andrebbero caricati sul pc, le tipologie di pasta disponibile sarebbero innumerevoli.

Vi piacerebbe creare nuove forme di pasta? E’ già stato commissionato il primo concorso a cui hanno partecipato 350 persone e attualmente hanno vinto: Rose, Vortici e le Lune.

La pasta del futuro sarà in 3D? Il Progetto c'è! E Parte da Parma - CopyBloggerNon è da escludere che nei prossimi mesi venga realizzato un altro contest alla ricerca di designer.

Se il progetto dovesse andare importo, non solo tutti potranno vivere il piacere di preparare pasta personalizzata fatta in casa a Mano, ma anche i ristoranti né trarranno un grande giovamento, creando Portate con Pasta Personalizzata o, perchè no, su richiesta al momento dell’ordinazione.

Le richieste più bizzarre arrivano già dall’altra parte del mondo, ecco un buon motivo per sperare che il progetto venga approvato entro tempi brevi.

Ancora nessun voto.
Please wait...

Autore: CopyBlogger

Condividi l’articolo sui Social!!