Chiocciole: come allontanarle dall’orto

0
108
chiocciole

chiocciole nell’orto? Aiuto! Sono delle piccole voraci masticatrice. Lo so bene io: dopo queste giornate di intense di pioggia sono spuntati i funghi, l’influenza e le lumache. Questi simpatici animaletti hanno già provveduto a rosicchiare le nostre piccole piante di cavoli e lentamente si dirigono verso i broccoli, schivando la piantagione di patate. Non solo, le instancabili morte di fame hanno anche decimato gran parte dei germogli dei fiori.

Bene, io le chiocciole nel mio orto non ce le voglio perciò vi parlerò dei metodi per tenerle alla larga, tutti rigorosamente da me sperimentati.

Attenzione: nessuna chiocciola è stata maltrattata durante la stesura di questo articolo o l’applicazione dei metodi anti lumaca.

Chiocciole: con e senza guscio

chiocciole orto

Effettivamente, prima di partire con i metodi, sarà meglio fare una distinzione, le chiocciole esistono con e senza guscio. Le più tenaci sono le seconde dette limacce, escono di notte, passano inosservate e sono instancabili masticatrice. Le lumache con il guscio invece escono subito dopo la pioggia e sono più facili da individuare e sono anche utili per un secondo fine di cui però vi parlerò solo alla fine.

Chiocciole: come allontanarle dall’orto

E veniamo ai metodi, molto semplici in realtà, per tener lontane le lumache dalle vostre amate piante.

Nella Top 5 dei rimedi anti chiocciole al 5° posto c’è: la segatura.

Rimedio adatto contro l’invasione di lumache con e senza guscio, che non amano strisciare sui truccioli. Avete un falegname vicino a casa?

Al 4° posto troviamo: i gusci d’uovo.

Anziché buttare i gusci d’uovo, levate la pellicola e tritateli, quindi poneteli attorno alle piante. Alcune chiocciole non apprezzano, alcune potrebbero fregarsene, occhi aperti. Lavoretto minuzioso quello dei gusci, alla lunga potreste mandare entrambi a quel paese. Passate ai rimedi successivi.

Al 3° posto: il caffè.

Chiocciole con e senza guscio non amano i fondi di caffè, che invece fanno tanto bene alle vostre piante, perciò non buttateli ma cospargeteli attorno alle piante. La seccatura: se piove, vi toccherà fare dell’altro caffè per spargerne i fondi. Se non siete grandi consumatori finiranno per venirvi nervi come corde di violino, a furia di bere tutto questo caffè. Dunque, rimedio non adatto ai non caffeinomani (io).

Al 2° posto troviamo: la sabbia.

eliminare lumache

Anche la sabbia è un ottimo deterrente, basta cospargerla intorno alle piante a mo di barriera, essendo le chiocciole infastidite da tutto ciò che è granuloso non si azzarderanno a superarla. La sabbia inumidita potrebbe non avere lo stesso effetto, quindi dovreste tenere della sabbia asciutta a portata di mano. Nel caso in cui aveste un gatto e questi apprezzi il suddetto metodo come bagno, passate al rimedio numero uno.

Al 1° posto della Top 5 dei rimedi anti chiocciole troviamo: la cenere.

Le chiocciole, di qualsiasi tipo, odiano la cenere. Cospargetene attorno alle piante e farete del bene a loro oltre a tener lontani i voraci animaletti. La seccatura: ogni volta che piove, quando smette dovete seminare nuova cenere asciutta. Ma il rimedio funziona in modo eccellente.

Chiocciole: altri rimedi e consigli

Ci sono dei simpatici animaletti che si nutrono delle chiocciole (ricci, merli, polli, ghiandaie, rane, rospi, lucertole) non scacciateli (è vero anche gli scarafaggi, così dicono, ma io vi sconsiglio di accoglierli a braccia aperte) ma anzi costruite dei rifugi per loro.

Le limacce poi detestano erbe come aglio, menta, assenzio, erba cipollina, timo, salvia ed ortica, quindi è un ottima idea piantarne attorno all’orto.

allontanare le lumache

Se proprio non avete niente da fare, dopo un bell’acquazzone uscite (soprattutto di notte) con guanti e lampada e scovate le simpatiche bestioline quindi: seguite le scie di bava, controllate i vasi, le erbacee, le crepe nei muri e le zone più umide (se non avete successo lasciate in giro qualche foglia di cavolo o scorza di agrumi o insalata così scoprirete dove sono passate). Se la cosa non vi attira, seguite i rimedi sopra elencati.

Evitiamo di uccidere le lumache, in fondo non ci fanno nulla di male. Potete liberarle in un campo o se si tratta di chiocciole con il guscio e l’idea vi attira, potete sempre prepararvi un bel piatto di lumache al sugo oppure regalarle a chi le mangia (o venderle).

 

Esprimi la tua opinione!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

otto + 8 =