Benvenuta in paradiso di Terry McMillan

0
62
copertina Benvenuta in paradiso di Terry McMillan

Benvenuta in paradiso di Terry McMillan: una donna decide di andare in vacanza e rivoluzionerà la sua vita.

copertina Benvenuta in paradiso di Terry McMillanEnnesima giornata uggiosa: vento forte, pioggia e freddo terribile.

Io corro ai ripari: coperta, tisana, camino e….Benvenuta in paradiso di Terry McMillan.

Ok, lo so non è esattamente una lettura impegnativa, ma è proprio questo il bello! Non ho sempre voglia di leggere libri impegnativi, profondi e pesanti, a volte ho voglia di ridere, di qualcosa di spensierato…

Benvenuta in paradiso: la trama

Stella: 40 anni, ottimo lavoro, figlioletto a carico, felicemente divorziata, ancora piacente. Ma? Ma ora che Quincy, il figlio, è partito per le vacanze e lei a sua volta ha molto tempo libero scopre di voler fare tante cose ma di sentirsi terribilmente stanca. Guardando la tv vede uno spot sulle vacanze in Giamaica e decide di farlo. Una vacanza da sola, tutta per lei, relax e divertimento.

Angela, sua sorella, incinta e sposata trova questa botta di testa di Stella molto allarmante: in vacanza da sola? E perché mai?terry mcmillan

Mentre Vanessa, l’altra sorella è davvero felice per lei e non a caso visto che necessita di qualche favore…

Stella approda in Giamaica, finalmente solo lei, la spiaggia, il mare ed il buon cibo. L’imprevisto è dietro l’angolo e si chiama Winston. Non è tutto, Winston non è nemmeno maggiorenne. L’ultima cosa che Stella vuole è una relazione, con un ragazzino per giunta! Eppure lui la fa sentire bene, felice come non succedeva da tanto, troppo tempo. Stella parte e lotta contro l’idea di essere attratta da un ragazzino e non solo deve vedersela anche con Angela. E come la prenderà Quincy? Ma Stella vuole davvero questa relazione?

C’è solo un modo per scoprirlo.

Benvenuta in paradiso: la recensione

Benvenuta in paradiso- la recensioneTanto per cominciare non è un harmony, neanche lontanamente. E’ la storia di una donna adulta, fiera ed indipendente che ha sempre agito come un rullo compressore e s’è ritrovata senza fiato. E’ anche la storia di una donna che aveva accantonato l’idea di un compagno, semplicemente perché non aveva tempo e poi di botto scopre di potersi innamorare di nuovo.

Terry McMillan sembra la versione americana di Federica Bosco, si lancia in monologhi spassosi pieni di battute e di realistiche considerazioni ironiche sulla vita, senza peli sulla lingua. Questo libro mi mette sempre allegria, mi sembra d’esser in vacanza con Stella, mi mette addosso energia e vitalità, mi fa venir voglia di fare qualcosa di diverso e trasgressivo. Ma la lettura serve anche a questo no?

Vi lascio sulle note di Million Dollar Bill di Whitney Houston, molto intonata con questa storia!

Esprimi la tua opinione!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

3 × quattro =